ZERMATT E IL TRENINO DEL CERVINO - Cosa vedere

Matterhorn

Matterhorn

Gornergrat

Gornergrat

null
 

ZERMATT E IL TRENINO DEL CERVINO - CODICE ISPIRAZIONE DI VIAGGIO: MG4CHS368

Zermatt è un comune svizzero del Canton Vallese, situato ai piedi di sua maestà il Cervino. Il Cervino, la montagna di Zermatt, è l'emblema della Svizzera, formata da quattro pareti, tre in Svizzera e una in Italia. La zona offre una natura incontaminata e selvaggia legata alla storia dell'alpinismo, la storia delle guide alpine, delle spedizioni di soccorso in alta montagna e naturalmente agli sport invernali. Patria dello sci alpino, Zermatt è un rinomato comprensorio sciistico per il turismo invernale ed estivo sulle Alpi, con numerosi impianti di risalita e di piste. Un tempo un piccolo paesino di montagna fatto di casette di legno, oggi Zermatt deve la sua fama proprio al Cervino e al turismo connesso alla montagna e allo sci. Potrete fare passeggiate, escursioni, percorsi in bicicletta e prendere la funivia che conduce al Rothorn Paradise e quella per il Matterhorn Glacier Paradise e al piccolo Cervino, che consentono di ammirare la montagna in tutta la sua bellezza. Zermatt offre luoghi da visitare come il famoso Museo del Cervino, lungo la via principale, il quale racconta, tramite foto, testimonianze ed oggetti, la storia della montagna, la Gornergrat Bahn, la ferrovia a cremagliera alla quota più alta d’Europa che conduce sulla cima del Gornergrat, tra le vallate, ghiacciai, boschi, prati, gole e laghi di montagna. La parte antica della cittadina, nei pressi del fiume Visp, è davvero interessante. Qui si trovano le antiche case in legno tipiche della zona, con la stalla nella parte sottostante e l’abitazione rialzata dalla strada.  Alcune di queste case sono abitate, mentre altre, vengono affittate ai turisti. Per lo shopping, troverete negozi e firme, per abbigliamento, orologi, souvenir e tipicità locali, come il cioccolato. In questo comune si trova Gornergrat, una cresta montuosa situata nelle Alpi Pennine, raggiungibile grazie alla Gornergratbahn, la seconda ferrovia più alta d’Europa, che percorre un dislivello di 1500 m passando per Riffelalp e Riffelberg. Qui si susseguono una serie di primati, tra cui il ristorante in vetta è il più alto del Paese, il ghiacciaio del Gorner è la seconda lingua glaciale svizzera, il lago di Riffel è situato in un’area naturalistica dichiarata di rilevanza nazionale. D’estate questo è il regno delle escursioni e della mountainbike, con tragitti di vario livello, dove potrete avvistare anche gli stambecchi. I fan dello slittino potranno divertirsi sulla pista svizzera più alta, a Rotenboden, dove si trova anche il villaggio igloo. Inoltre, per i più temerari, è possibile pernottare in quota, in una delle 20 camere, chiamate ognuna con il nome di un quattromila, da dove poter ammirare dei surreali tramonti.  Questa meta turistica regala un meraviglioso panorama sul Monte Rosa e sul Cervino.

 

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Privacy Policy. Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy.
OK